Macellaio aggredito,arrestato impresario

L'impresario Camillo Lale Demoz, 75 anni, di Quart, è stato arrestato e posto ai domiciliari per il tentato omicidio del macellaio Olindo Ferré, 68 anni, di Charvensod, trovato il primo ottobre scorso gravemente ferito in un capannone di Quart, in frazione Seran. Il provvedimento del gip di Aosta, emesso dopo l'istanza del pm Eugenia Menichetti, fa seguito agli accertamenti della polizia scientifica, che ha analizzato le tracce ematiche trovate sul luogo dei fatti, facendo emergere un "grave quadro indiziario" a carico dell'arrestato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AostaCronaca.it
  2. Aosta Sera
  3. Aosta Sera
  4. AostaSports
  5. AostaCronaca.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rhêmes-Notre-Dame

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...